Pietà

Valerio Castello
Metà del sec. XVII
Liguria, Genova

In breve

Il Seicento nella pittura a Savona  è caratterizzato da una importante presenza di artisti genovesi che operavano principalmente su committenza ecclesiastica.

197
3
298

Approfondimento

La Pietà di Valerio Castello documenta la svolta in senso barocco della pittura genovese impressa intorno alla metà del Seicento. Il dipinto elabora con grande originalità la lezione del Correggio e del Parmigianino, appresa durante un viaggio dell’artista a Parma, combinandola con lo studio dei maestri lombardi del primo Seicento, Rubens e Van Dyck, dal quale il pittore mutuò lo schema compositivo della tela.

Specifiche

Artista: Valerio Castello (Genova 1624 – 1659)
Materiale: Olio su tela
Dimensioni: cm 130 x 145
Collocazione: Pinacoteca Civica di Savona (Sala 9)

Continua l’esplorazione