Museo della Ceramica e TPL insieme per la cultura

Il Museo della Ceramica si prepara a un’estate intensa e dedicata alle persone, con tante iniziative e progetti che coinvolgono cittadini e turisti alla scoperta di una delle perle culturali della nostra città.

Capofila tra le iniziative è il progetto “Museo della Ceramica e TPL insieme per la cultura”, fortemente voluto della Fondazione del Museo della Ceramica e appoggiato con entusiasmo dalla TPL Linea S.r.l., la società dei trasporti pubblici di Savona, che ha l’obiettivo la valorizzazione delle collezioni e delle attività culturali del Museo attraverso una comunicazione diffusa all’interno dei bus di linea e all’esterno di un paio dei 10 bus a noleggio dell’azienda savonese. “Un’iniziativa lodevole alla quale abbiamo aderito con entusiasmo – ha sottolineato il presidente TPL, Claudio Strinati, durante la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta stamattina nella Sala Giunta del Comune di Savona – Aiutare una delle eccellenze del territorio è il minimo che TPL possa fare”. Saranno 500 le locandine plastificate che verranno affisse negli autobus di linea che attraversano Savona e provincia. Oltre a quelle, verrà realizzato anche un “cappotto” per un paio dei 10 autobus a noleggio dell’azienda, che girerà per l’Italia portando il nome del Museo della Ceramica lungo tutta la penisola. Un’attività di promozione che non si limita alla sola pubblicità: l’iniziativa premia anche gli abbonati TPL, che fino a settembre avranno la possibilità di entrare gratuitamente al sabato mattina presso il Museo. “Vogliamo andare incontro alla gente – ha dichiarato l’avvocato Luca Barbero, consigliere della Fondazione De Mari e rappresentante del Museo della Ceramica – e ci siamo resi conto che non c’era posto migliore per incontrarla che sugli autobus: un mezzo che tutti usano di frequente per far muovere la propria vita e che oggi sarà anche il luogo dove conoscere o riconoscere il Museo della Ceramica”.

Uno scatto durante la conferenza stampa di presentazione, svoltasi in Sala Giunta a Savona (da sx: Avv. Luca Barbero – Fondazione De Mari; Ilaria Caprioglio, Sindaco di Savona; Claudio Strinati – Presidente TPL Linea S.r.l)

Per il Museo però le novità non finiscono qui. Sempre nell’ambito del progetto congiunto con TPL, il Museo mette in atto altre due importanti iniziative di apertura verso la città: la prima è il “Progetto Giovani”, che vedrà coinvolti i giovanissimi fino ai 18 anni. Utilizzando le tecnologie digitali, i ragazzi potranno inviare un elaborato ispirato alle collezioni del Museo della Ceramica: le più interessanti, saranno poi esposte in una mostra, prevista per la fine del 2018. La seconda invece è dedicata a chi ha voglia di conoscere in modo più approfondito il Museo e i suoi tesori: da giugno ad agosto infatti partono i “Venerdì sera al Museo della Ceramica. Comprendere l’arte: passeggiate con il Direttore”, un’occasione unica per visitare il Museo in notturna (dalle 20.30 alle 22.00 / prenotazione obbligatoria / minimo 10 partecipanti) accompagnati dalla speciale guida della Direttrice Tiziana Casapietra.

Seguici su Facebook, Instagram e Twitter per sapere cosa c’è di nuovo al Museo.

Orari

mercoledì

10.00 – 13.30

 

giovedì, venerdì, sabato

10.00 – 13.30

15.30 – 18.30

 

domenica

10.00 – 13.30

 

lunedì, martedì

chiuso

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Ho letto e accetto quanto definito nella privacy policy del museo

 

 

Social network

Segui il Museo della Ceramica di Savona
sui social network:

Pagina Facebook del Museo della Ceramica di SavonaProfilo Twitter del Museo della Ceramica di SavonaProfilo Instagram del Museo della Ceramica di Savona