Un viaggio nel mondo di Lucio Fontana e Tullio d’Albisola

Venerdì 8 marzo alle ore 18 il Museo della Ceramica di Savona ospita la presentazione del libro “Lucio Fontana. Lettere a Tullio d’Albisola”, il nuovo volume, curato da Luca Bochicchio, della famosa serie “Carte d’artista” dell’editore milanese Abscondita (dal 2019 acquisito da Electa). Il testo, voluto e promosso dall’Archivio Tullio d’Albisola, con il contributo e il patrocinio della Fondazione Lucio Fontana, riunisce le lettere già pubblicate nel 1988 a cura di Danilo Presotto, per la serie dei Quaderni di Tullio d’Albisola voluti da Esa Baldantoni-Mazzotti: le lettere sono state attentamente rivedute, corrette, annotate, integrate con documenti inediti e corredate da postfazione critica a cura dell’autore.

Le lettere che Lucio Fontana ha scritto a Tullio d’Albisola tra il 1936 e il 1964 testimoniano la fraterna amicizia e la proficua collaborazione che hanno legato l’artista argentino al poeta e ceramista futurista, ma anche la determinazione, la passione e i momenti cruciali che hanno segnato l’evoluzione di Fontana come punto di riferimento della neoavanguardia. La ricerca scultorea e la svolta spazialista emergono con forza dal carteggio, alimentate dalla loro comune passione per l’argilla.

Nelle parole di Fontana si delineano di riflesso anche la personalità eclettica e il carisma di Tullio d’Albisola, una delle figure della cultura italiana più interessanti e non ancora debitamente studiate. Lettera dopo lettera, sullo sfondo di una spontanea narrazione, si stagliano fatti storici e personali: la guerra, l’eredità futurista, i rapporti con i colleghi e i collezionisti ma anche, immancabilmente, le passioni amorose e i momenti goliardici di questi due grandi artisti italiani.

Durante la presentazione, Luca Bochicchio, docente di Storia dell’arte contemporanea all’Università di Verona e direttore scientifico del Museo della Ceramica di Savona e del MuDA-Casa Museo Jorn di Albissola e Paolo Campiglio, professore di Storia dell’arte contemporanea all’Università di Pavia, tra i massimi esperti italiani dell’opera di Lucio Fontana, guideranno il pubblico in un viaggio attraverso la vita e le opere di questi due grandi artisti italiani, svelando dettagli storici e personali che arricchiscono il contesto in cui sono nate le loro creazioni. Insieme a loro anche Giovanni Rossello, titolare delle Ceramiche Mazzotti di Albissola Marina e responsabile dell’Archivio Tullio d’Albisola.

L’evento è a ingresso libero. I posti sono limitati (prenotazione consigliata – comunicazione@museodellaceramica.savona.it

Orari

giovedì 19.30-23.00
venerdì 9.30-13; 16.00-19.00
sabato 9.30-13; 16.00-19.00
domenica 9.30-13
lunedì 9.30-13

 

Iscriviti alla nostra newsletter

    Ho letto e accetto quanto definito nella privacy policy del museo

     

     

    Social network

    Segui il Museo della Ceramica di Savona
    sui social network:

    Pagina Facebook del Museo della Ceramica di SavonaProfilo Twitter del Museo della Ceramica di SavonaProfilo Instagram del Museo della Ceramica di Savona