Cristo in croce tra le Marie e San Giovanni Evangelista

Giovanni Mazone
1489-1490
Liguria

In breve

Del polittico di Giovanni Mazone, realizzato per la cappella Sistina di Savona, solo la cuspide con Cristo in croce tra le Marie e San Giovanni Evangelista è ancora conservata a Savona. Nel 1814, il registro inferiore con tre scomparti fu venduto al Louvre, per poi passare al Musée du Petit Palais di Avignone dove si trova tuttora.

221
2
289

Approfondimento

La fortuna savonese del pittore Giovanni Mazone è confermata, nel 1489, dalla commissione degli affreschi e del polittico per la cappella che Sisto IV aveva fatto costruire in memoria dei genitori, nel convento cittadino di San Francesco. Del polittico con la Natività, San Francesco che presenta Sisto IV, Sant’Antonio che presenta Giuliano della Rovere, resta a Savona solo la Crocifissione della cimasa. Questa si distingue dagli altri scomparti della pala per un più accentuato carattere mantegnesco, rilevabile in particolare nella figura di San Giovanni Evangelista, ripreso direttamente da un’incisione di Andrea Mantegna.

Specifiche

Artista: Giovanni Mazone (Alessandria, documentato dal 1453 al 1510/12)
Materiale: Tempera su tavola
Dimensioni: cm 105 x 65
Provenienza: Cappella Sistina di Savona
Collocazione: Pinacoteca Civica di Savona (Sala 7)

Continua l’esplorazione