Natività fra i Santi Bartolomeo e Francesco con i donatori

Fra Gerolamo da Brescia
1519
Lombardia

In breve

Il dipinto su tavola, raffigurante la Natività fra i Santi Bartolomeo e Francesco con i donatori, è stato eseguito nel 1519 da Fra Gerolamo da Brescia. Riconosciamo San Barolomeo nella figura del pannello di sinistra che tiene in mano un coltello, elemento iconografico che richiama il suo martirio.

293
0
293

Approfondimento

Fra Gerolamo da Brescia, nonostante la lunga permanenza nel convento del Carmine a Firenze, – dove venne addirittura esentato dagli obblighi religiosi per dedicarsi alla pittura – rivela nell’opera caratteri derivanti dalla tradizione figurativa lombarda di fine Quattrocento. Li troviamo espressi nella nitida forza plastica delle forme, nella luminosità del colore e nella connotazione di alcune figure, soprattutto quella del San Bartolomeo.
Prima di arrivare alla Pinacoteca Civica di Savona, il dipinto apparteneva alla chiesa di San Giovanni Battista in San Domenico; non esistono testimonianze certe che ne attestino l’originaria destinazione.

Specifiche

Artista: Fra Gerolamo da Brescia (Brescia, notizie dal 1490 al 1529)
Materiale: Olio su tavola
Dimensioni: cm 130 x 45; 200 x 87; 130 x 45
Provenienza: Chiesa di San Giovanni Battista in San Domenico
Collocazione: Pinacoteca Civica di Savona (Sala 8)

Continua l’esplorazione