Vaso ceramica

Pablo Picasso
1959
Vallauris (Francia)

In breve

Decorato in blu cobalto, il Vaso ceramica di Picasso fu acquistato da Milena Milani e Carlo Cardazzo in uno dei loro viaggi in Francia presso la Fabbrica Madoura a Vallauris, luogo dove l’artista stesso si avvicinò alla ceramica grazie agli insegnamenti degli artigiani del posto.

405
3
319

Approfondimento

Nelle opere in ceramica di Pablo Picasso si esprime tutta la forza creativa dell’artista che, terminata la seconda guerra mondiale, si dedica a questo linguaggio espressivo a lui particolarmente congeniale. Il suo felice rapporto con la materia inizia nel 1947 presso l’atelier Madoura di Vallauris nel sud della Francia dove realizza la maggior parte della sua produzione, in stretto contatto con gli artigiani locali. Fra i soggetti preferiti sono volti e teste, ricorrenti nella sua produzione dal 1947 al 1960. In questo vaso antropomorfo Vaso ceramica del 1959, Picasso ripropone la tradizionale forma del vaso, esaltandone la la forma e la plasticità. Attraverso la decorazione, con pochi ed essenziali tratti pittorici, Picasso arriva a definire ben quattro volti articolati sul corpo vasale.
Un’opera simile, ma dipinto in policromia, è esposto al centro di una sala nel museo di Vallauris. Spesso era lo stesso Picasso a volere la produzione in più esemplari di alcune ceramiche, proprio per favorirne la diffusione.

Specifiche

Artista: Pablo Picasso (Malaga, 1881-1973)
Materiale: Ceramica con decoro policromo
Dimensioni: cm 25 x 25
Provenienza: Collezione Milena Milani/Carlo Cardazzo
Collocazione: Pinacoteca Civica di Savona (Sala 22)

Continua l’esplorazione